Nuovo indirizzo

ATTENZIONE
Segnaliamo ad amici e lettori
che il nuovo indirizzo
postale a cui far riferimento è:

'HELIODROMOS'
presso Giovanni Barbera
Via Rosario Livatino, 118
94100 Enna
Mondo sottile PDF Stampa E-mail

  Il potere dei venti

Ci sono quattro venti, come ci sono i quattro punti cardinali. Ciò serve agli stregoni. Per loro, il quattro è un numero di potere. Il primo vento è la brezza, il mattino. Porta speranza e luce; è l’araldo del giorno. Viene e va e entra dovunque. Talvolta è dolce e non si nota; altre volte è molesto e noioso.

Un altro vento è il vento duro, o caldo o freddo o tutt’e due. Un vento del meriggio. Soffia pieno di energia ma anche cieco. Sfonda porte e abbatte muri. Uno stregone dev’essere molto forte per venir alle prese con il vento duro.

Poi c’è il vento freddo del pomeriggio. Triste e faticoso. Un vento che non ti lascia mai in pace. Ti gela e ti fa piangere. El Nagual dice che ha tanta profondità, però, per cui vale la pena di cercarlo.

E infine c’è il vento caldo. Riscalda e protegge e avvolge ogni cosa. È un vento notturno, per gli stregoni. Il suo potere va assieme alle tenebre.

Questi sono i quattro venti. Sono anche associati con le quattro direzioni. La brezza è l’est. Il vento freddo è l’ovest. Il vento caldo è il sud. Il vento duro è il nord.

I quattro venti hanno inoltre personalità. La brezza è gaia e agile e mutevole. Il vento freddo è cupo e malinconico e sempre pensieroso. Il vento caldo è felice e spensierato. Il vento duro è energico, impaziente e imperioso.

El Nagual mi disse che i quattro venti sono donne. È per questo che le guerriere li cercano. I venti e le donne sono uguali. È anche questo il motivo per cui le donne sono migliori degli uomini. Direi che le donne apprendono più rapidamente se si aggrappano al loro specifico vento.    

                                                                        Carlos Castaneda

 

Cerca

Heliodromos

n. 25-26
Equinozio d'Autunno -
Solstizio d'Inverno 2014
La distribuzione della rivista
è affidata a RAIDO

(per info: libreria@raido.it)
                       NOVITÀ 
Torna sugli scaffali "Indirizzi per l'azione tradizionale", raccolta di scritti di Gaetano Alì, in una nuova edizione ampliata per i tipi di "Cinabro Edizioni".
 
Acquista qui la tua copia!