Nuovo indirizzo

ATTENZIONE
Segnaliamo ad amici e lettori
che il nuovo indirizzo
postale a cui far riferimento è:

'HELIODROMOS'
presso Giovanni Barbera
Via Rosario Livatino, 118
94100 Enna
Riflessione PDF Stampa E-mail

Le scritte sui muri di Star Walls

Danni collaterali

Premesso che non va mai dimenticato che dietro i freddi numeri dei decessi per l’epidemia in corso – giornalmente snocciolati dai portavoce governativi, con la medesima partecipazione che può metterci un commercialista nel descrivere una partita di giro! –, ci sono persone, individui, storie di vite e frammenti di umanità, la cui scomparsa comporta un danno e un impoverimento, non solo per i loro cari, ma per l’intera comunità d’appartenenza; fra le vittime, anche se non ufficialmente conteggiate, ma in considerazione della loro totale clamorosa scomparsa dall’orizzonte mediatico prima occupato prepotentemente, vanno annoverate alcune categorie, diciamo così, particolari... 

Leggi tutto...
 
Cronache virali PDF Stampa E-mail

la-valle-dei-re-egitto - ViaggiatoriWeb.it

Contromisure interiori


Mai quanto adesso l’opera e l’esempio di Julius Evola acquistano valore e significato, avendo egli approntato gli “orientamenti esistenziali” contenuti nei suoi scritti in un contesto molto simile a quello nostro attuale (guerra e dopoguerra); risultando, per esempio, di una sorprendete attualità queste sue parole, tratte da Gli uomini e le rovine: «Non vi è accrescimento esteriore economico o prosperità che valga la pena e alla cui lusinga non si debba assolutamente resistere quando controparte ne sia una limitazione essenziale della libertà e dello spazio occorrente a che ognuno possa realizzare quel che gli è possibile di là dalla sfera condizionata dalla materia e dai bisogni della vita ordinaria». Non sempre la sopravvivenza a tutti i costi ha la precedenza sul resto, non dovendo comunque mai prevalere la logica delinquenziale del «o la borsa, o la vita!»: contro cui ogni Uomo e ogni Donna rettamente orientati hanno il diritto e il dovere di ribellarsi e contrastare con ogni mezzo e con tutte le energie a loro disposizione.

Leggi tutto...
 
Poesia (dialettale) PDF Stampa E-mail


ignoranza e Virtù

L’ignoranza assai mi frena

che mi faccio quasi pena.

Provo a scrivere una parola

ne viene fuori una carriola,

e c’è una frase ridonDante

che mi viene, fra le tante:

fatti non foste a viver come bruti

-- il Signore prego mi aiuti --

ma per seguir virtute e canoscenza

e non basta panza e presenza.

Chi scrisse ‘sta cosa un po’ inquieta,

mah … dev’essere un Poeta;

è una frase così trepiDante

che ho la mano tremolante.

Mi vengon fuori ‘sti tormenti

ca sugnu ‘n casa a fari nenti.

Ne so poco ormai di scuola

che mi manca la parola

ma basta un rigo nel cervello

che mi sento dotto e fringuello.

Un pensiero mi può servire

prima di definitivamente partire.

Se qualcosa non m’inganni,

partirò oggi o fra cent’anni,

ma ‘sto pensiero mi è vicino

‘che la vita ridotta è a un lumicino.

Un’occasione allor mi coglie

di pensare alle perdute spoglie

di chi prima di me è partito

e ha lasciato un nodo al dito

non a me o a mia mogliera

ma a tutta l’umanità intera.

La virtù è una buona cosa

beato chi se la sposa

serve non solo nei cent’anni,

pieni di intrighi e affanni,

ma per gli altri anni, più tanti,

che non sono meno importanti,

per essere ricordato con ammirazione

di generazione in generazione.

Vorrei dare un contributo

a chi adesso ormai è muto

ma ha lasciato di se stesso

una semenza viva ancora adesso.

Mentre ho questo po’ di tempo

lo dedico al piacevole tormento

di imparare un rigo alla volta:

… l’ignoranza un poco è tolta

… e la Virtù viene accolta.


Grazie a Te, Dante Alighieri,

ancora vivo oggi, forse più di ieri.

Ut


 
Cronache virali PDF Stampa E-mail

Shaping the Europe of the future The Council's work in 2019

L’arte del servilismo e l’Ordine Divino

L’onorevole David Sassoli, presidente del parlamento UE, ha dichiarato una settimana addietro che «finalmente oggi l’Unione Europea si muove, non avevamo dubbi” (…) Adesso Consiglio e Parlamento - ha sottolineato - dovranno approvare queste prime proposte. Posso assicurarvi che il Parlamento lo farà il prima possibile. Per salvare i nostri Paesi dobbiamo far funzionare l'Europa.… Da oggi – solo oggi dopo più di due mesi (ndr) - la parola d'ordine in Europa è solidarietà» (notizie ANSA del 13/03/2020). E continua enunciando il teorema che l’interdipendenza che si è venuta a creare, porta alla necessaria soluzione di un’unione europea. «Noi senza l’Europa non avremmo la possibilità di risolvere alcun problema…» (“Che tempo che fa” 13/03/20). L’euro presidente ha però un attimo di esitazione alla domanda di un cronista sulle politiche adottate nei nostri confronti da Francia e, soprattutto, Germania. Il rossore che  gli colora il volto tradisce, suo malgrado, una scomoda verità che con incredibile faccia tosta elude, mentre si spreca in una ridicola lode alla Cancelliera che ha messo, solo oggi, a nostra disposizione un milione di mascherine; questa elemosina pietosa per lui costituisce un segno di grande solidarietà, che lo fa sorvolare sulla sconsiderata e infame politica eurocentrica che ha criminalizzato l’Italia per due mesi, con incalcolabili danni economici oltre che morali. La risposta smaschera la menzogna abituale dei pidioti, e la deferenza, non più ai loro cronici affezionati elettori, incapaci di uscire da una stupida ottusità, quanto ai poteri forti che li hanno favoriti nell’appagamento delle loro ambizioni.

Leggi tutto...
 
Altri Articoli...
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 5 di 63

Cerca

Heliodromos

n. 25-26
Equinozio d'Autunno -
Solstizio d'Inverno 2014
La distribuzione della rivista
è affidata a RAIDO

(per info: libreria@raido.it)
                       NOVITÀ 
Torna sugli scaffali "Indirizzi per l'azione tradizionale", raccolta di scritti di Gaetano Alì, in una nuova edizione ampliata per i tipi di "Cinabro Edizioni".
 
Acquista qui la tua copia!